Aceto Balsamico, storia di una famiglia Modenese

Aceto Balsamico, storia di una famiglia Modenese

Sono migliaia le famiglie Modenesi che da sempre producono Aceto Balsamico Tradizionale di Modena D.O.P. e che, nel tempo, hanno tramandando la loro storia e tradizione fino ai giorni nostri, come l’Acetaia della famiglia Gambigliani Zoccoli.

Giorgio Gambigliani Zoccoli, ricorda quando, intorno agli anni ’70 – periodo in cui l’aceto balsamico si produceva esclusivamente per passione e autoconsumo – suo nonno Giorgio decise di avviare ben trecento botti. 

“All’epoca nessuno sapeva che a metà degli anni ottanta il prodotto che custodivamo gelosamente nei nostri sottotetti sarebbe piaciuto, e molto, anche ai non modenesi e che questi sarebbero stati interessati e intenzionati ad acquistarlo. Mio padre Mario e mio nonno Giorgio decisero quindi di investire ulteriormente nella loro passione! Ora la passione per “l’oro nero di Modena” scorre vivo anche dentro di me.” 

Giorgio Gambigliani Zoccoli


IL SEGRETO DEL SUCCESSO? UN’ UNICA MATERIA PRIMA

La produzione dell’Aceto Balsamico Tradizionale di Modena D.O.P. “AFFINATO” dell’Acetaia Gambigliani Zoccoli inizia tra i vigneti delle uve Lambrusco e Trebbiano, tipiche modenesi e si completa nell’Acetaia situata, come da tradizione, nel sottotetto della casa di famiglia.

A settembre, l’uva viene raccolta e pressata, dando come risultato il mosto che viene poi cotto per diverse ore. Successivamente avviene un lungo processo che parte dalla naturale fermentazione del prodotto, senza lieviti, fino a trasformarsi in un’unica materia prima che è il mosto cotto, fermentato e acetificato.

Il mosto cotto viene lasciato invecchiare almeno 12 anni nelle tradizionali botti di grandezza a scalare e di legni diversi come castagno, ciliegio, rovere, gelso, robinia, acacia e ginepro.

Ecco come nasce l’Aceto Balsamico Tradizionale di Modena D.O.P. “AFFINATO” dell’Acetaia Gambigliani Zoccoli, uno dei prodotti più importanti e riconosciuti della gastronomia made in Italy. 

Un aceto dall’inconfondibile colore bruno scuro carico e lucente, denso e sciropposo. Il profumo è caratteristico e complesso, avvolgente ma gradevole e armonico. Un sapore inimitabile, dolce e agro, ben equilibrato, sapido con sfumature vellutate.

L’Aceto Balsamico Tradizionale di Modena D.O.P. “AFFINATO” dell’Acetaia Gambigliani Zoccoli è un condimento semplice e naturale, perfetto per l’alimentazione vegetariana, vegana, senza glutine e senza lattosio. Ideale da gustare a crudo o abbinato a piatti salati e dolci per regalare un sapore unico e inimitabile.

BUONO DA GUSTARE, BELLO DA VEDERE

Che sia per il tuo uso personale o da regalare a chi ami, l’Aceto Balsamico Tradizionale di Modena D.O.P. “AFFINATO” dell’Acetaia Gambigliani Zoccoli viene confezionato nel prezioso cofanetto ufficiale del consorzio produttori Antiche Acetaie. Un prodotto speciale, per veri intenditori!

Back to blog

Leave a comment